Zenit Pianeta Italia

  • Il mese di Maggio ha visto il proseguimento del recupero dei mercati. Alla base di quest’ottimismo vi sono alcuni dati macroeconomici, come i PMI, che hanno evidenziato un primo miglioramento per le economie dei Paesi Sviluppati rispetto al mese precedente, grazie al graduale allentamento delle misure restrittive e alla ripresa delle attività; allo stesso tempo le stime di consensus del PIL mondiale 2020 attualmente si attestano su una contrazione pari a -3%. Ulteriore incertezza è derivata dalla riaccensione del conflitto politico tra Stati Uniti e Cina, che dagli ambiti commerciale e tecnologico, sembrerebbe estendersi al comparto finanziario. Nuove tensioni anche ad Hong Kong, con la Cina che intensifica la pressione in modo più aggressivo. Tuttavia, in tema di politiche fiscali sono arrivati segnali positivi e incoraggianti sia nell’aera euro che dal fronte americano; in parallelo le politiche monetarie continuano a sostenere le economie e i mercati, con possibili ulteriori rafforzamenti.
  • In Maggio, la performance del fondo Zenit Pianeta Italia segna +3.87% (classe I) e +3,79% (classi R e E), sovraperformando sugli indici MidCap (+3.16%), SmallCap (+2.53%), ma meno brillante verso il FTSE Star (+6.76%) e il benchmark Stoxx Italy Total Market Gross Return (+3.98%).
  • Il portafoglio ha mantenuto un posizionamento difensivo con un’esposizione azionaria in sottopeso rispetto al benchmark.
In regalo per te BONUS 10 EURO. Dal 15 dicembre 2022 al 9 gennaio 2023 investi in uno dei fondi comuni di investimento di Zenit SGR: subito per te un bonus* di 10 euro in quote del prodotto che hai sottoscritto! Scopri ora tutte le proposte di Zenit SGR! *Il bonus viene riconosciuto:
- in quote del fondo al termine del periodo della promozione
- una sola volta, indipendentemente dal fondo, dal numero e dall’importo dei conferimenti
- anche sui bonifici permanenti.

Prima dell’adesione leggere la documentazione di offerta e il documento per gli investitori (KIID).
I rendimenti passati non sono garanzia di quelli futuri.
Il presente messaggio non costituisce sollecitazione all’investimento.