Thank U, Chair Yellen

Di Francesca Cerminara

Nel 1998 Alanis Morissette è stata letteralmente travolta dal successo della sua carriera musicale, tanto da sentire il bisogno di allontanarsi dalla sua fama dopo il lunghissimo tour mondiale legato all’album Jagged Little Pill.

Dopo 4 anni di successi alla guida della Federal Reserve (2014-2018) è arrivato anche per Janet Yellen il momento di lasciare il suo ruolo. La salutiamo con la canzone con cui Alanis è ritornata a calcare le scene…

THANK U, CHAIR YELLEN.

How ‘bout getting off of these antibiotics? 

 

Se la smettessi di prendere questi antibiotici?

 

How ‘bout stopping eating when I’m full up?

Se la smettessi di mangiare quando sono piena?

 

How ‘bout me not blaming you for everything?
How ‘bout me enjoying the moment for once? 

 

Se la smettessi di incolparti di tutto?
Se per una volta mi godessi l’attimo?

 

The moment I let go of it was the moment I got more than I could handle

 

il momento in cui ho lasciato, è stato il momento in cui avevo più di quello che potevo gestire

 

Thank you frailty 

thank you consequence

thank you clarity  

 

Grazie fragilità

Grazie conseguenze

Grazie chiarezza

 

Aprile 04, 2013: Communication in Monetary Policy by Vice Chair, Janet Yellen.

I hope I’ve been able today to convey the vital role that communication plays in the Federal Reserve’s efforts to promote maximum employment and stable prices. Communication became even more significant after the onset of the financial crisis when the FOMC turned to unconventional policy tools that relied heavily on communication. Better times and a transition away from unconventional policies may make monetary policy less reliant on communication. But I hope and trust that the days of “never explain, never excuse” are gone for good, and that the Federal Reserve continues to reap the benefits of clearly explaining its actions to the public.

 

THANK U, CHAIR YELLEN

 

Liberamente tratto da “Thank U” di Alanis Morissette